Succede a Paliano, una giovane di 20 anni Chiara De Paolis è stata trovata senza vita nel suo letto dalla madre, nella mattinata di sabato 20 novembre.

La madre era insospettita dal lungo riposo di sua figlia, quando è giunta nella sua camera per svegliarla, si è trovata il corpo senza vita della figlia chiara, prematuramente scomparsa all’età di 20anni. dai primi accertamenti medici potrebbe trattarsi di un arresto cardiaco, ma sarà l’esame autoptico a stabilire con certezza le cause del decesso.

Il magistrato della Procura di Frosinone ha disposto lo svolgimento dell’autopsia per riuscire a capire le cause del decesso, al momento però non risulta aperto nessun fascicolo.

Non sappiamo molto di questa tragica vicenda che ha visto protagonista un’altra giovane vita, una ragazza di soli 20anni che troppo presto ha conosciuto la morte. Non sappiamo dunque led cause reali e auspichiamo che l’autopsia sveli ogni dubbio e soprattutto la verità. Non sappiamo se Chiara fosse o meno vaccinata, forse non lo sapremo mai, non essendo l’ADM parte nella vicenda, ma se lo era e la morte può essere anche in minima parte legata alla vaccinazione, venga scritto nero su bianco.

Troppi giovani nel 2021 hanno visto interrotta la loro vita per cause misteriose, cause che ancora non hanno un riscontro una soluzione, alloora credo sia lecita la domanda: “davvero tutti questi giovani, morti, avevano problemi di salute, oppure qualcun’altro è il responsabile?

No responses yet

Lascia un commento

Commenti recenti
    Categorie
    Disclaimer

    Le informazioni contenute nel presente sito internet sono frutto di una accurata selezione di notizie da noi considerate attendibili o relative a fatti che coinvolgono il  nostro lavoro ed i nostri operatori. Non se ne garantisce l’accuratezza o la completezza e nulla, in questo sito, è stato realizzato per fornire questa garanzia. Micu3000, il Gruppo ETAV e le associazioni ad esso aderenti non si assumono alcuna responsabilità per i danni derivanti dall’uso d’informazioni contenute in questo sito. Il presente sito web non contiene informazioni aggiornate con cadenza periodica e non può quindi essere considerato “periodico” o in ogni caso “prodotto editoriale” ai sensi dell’art. 1 legge 62/2001. L’aggiornamento del presente sito web avviene di volta in volta secondo le necessità dell’Associazione Diritti del Malato e della Micu3000 Associazione Consumatori e a suo insindacabile giudizio.

    Nomi, marchi e alcuni testi o immagini presenti sul sito appartengono ai legittimi proprietari e sono riportati per scopi informativi.