Si fa fatica ad accettare una morte come quella di Alice Bruni, la piccola, di Corinaldo uccisa da un infarto all’età di due anni.

La piccola, era nata con delle patologie che avrebbero richiesto nel tempo degli interventi chirurgici. Di certo nessuno si aspettava che la sua situazione sarebbe peggiorata così rapidamente.

La notizia ha cominciato a circolare nel tardo pomeriggio del 23 agosto gettando nello sconforto tutto il comune di Corinaldo: tantissime le manifestazione di affetto e di cordoglio da parte di enti e associazioni sportive locali.

No responses yet

Lascia un commento

Commenti recenti
    Categorie
    Disclaimer

    Le informazioni contenute nel presente sito internet sono frutto di una accurata selezione di notizie da noi considerate attendibili o relative a fatti che coinvolgono il  nostro lavoro ed i nostri operatori. Non se ne garantisce l’accuratezza o la completezza e nulla, in questo sito, è stato realizzato per fornire questa garanzia. Micu3000, il Gruppo ETAV e le associazioni ad esso aderenti non si assumono alcuna responsabilità per i danni derivanti dall’uso d’informazioni contenute in questo sito. Il presente sito web non contiene informazioni aggiornate con cadenza periodica e non può quindi essere considerato “periodico” o in ogni caso “prodotto editoriale” ai sensi dell’art. 1 legge 62/2001. L’aggiornamento del presente sito web avviene di volta in volta secondo le necessità dell’Associazione Diritti del Malato e della Micu3000 Associazione Consumatori e a suo insindacabile giudizio.

    Nomi, marchi e alcuni testi o immagini presenti sul sito appartengono ai legittimi proprietari e sono riportati per scopi informativi.